Campagna sms bambini senza sbarre, solidarietà ai 100mila figli di detenuti

ggE’ partita la Campagna di raccolta fondi ”Non un mio crimine ma una mia condanna” attiva dal 29 aprile all’11 maggio, con la collaborazione di Rai, Mediaset e Sky, per informare che ci sono 100mila bambini ogni anno, che non devono essere emarginati, giudicati, esclusi, perché sono figli di genitori detenuti. Il carcere deve essere in grado di accoglierli (e seguirli nel tempo), quando incontrano il loro genitore: per questo Bambinisenzasbarre Onlus è impegnata in prima fila per costruire nuovi Spazi Gialli nelle carceri italiane.

Basta comporre il 45507 dal proprio telefono privato (non aziendale) di qualsiasi gestore. Non occorre fare altro.

per informazioni http://www.bambinisenzasbarre.org/

Bambinisenzasbarre Onlus è un’associazione non profit con sede a Milano, da 11 anni impegnata in Italia in ambito penitenziario nei processi di sostegno psicopedagogico alla genitorialità in carcere con un’attenzione particolare ai figli (ben oltre 100mila, ogni anno, in Italia), colpiti dall’esperienza di detenzione di uno o entrambi i genitori.

SMS Solidale 45507

Con un SMS da 2 euro (da cellulare) o 5 euro (da rete fissa) al 45507 si potranno costruire Spazi Gialli all’interno delle carceri italiane e avviare il Telefono Giallo per rispondere alle domande delle famiglie e sostenere le difficoltà dei bambini che hanno in carcere uno o entrambi i genitori. Difendiamo il loro diritto di essere bambini.

 

 


Crescere Insieme Esperia srl, società leader nel panorama nazionale nella gestione di asili nido e dei servizi all’infanzia: una storia fatta di obiettivi. Sito Web

Scrivi un Commento

*